TORTA ALLE ERBETTE ED ASPARAGI

Oggi vado di verde, che fa sempre bene e mette il buon umore!
La primavera infatti, più di ogni altro periodo dell’anno, ci fa venir voglia di usare gli ortaggi in cucina e sbizzarrirci nella preparazione di quelle ricette comunemente chiamate “rustiche”: per intenderci, quelle ideali per essere spizzicate in piedi durante un aperitivo in terrazza, come antipasto per una cena all’aperto o seduti bucolicamente in un prato davanti ad una tovaglia a quadretti bianca e rossa che fa tanto rustico appunto. Il tutto rigorosamente accompagnato da un bel bicchiere di vino.
Insomma, questa ricetta è proprio l’ideale per una di queste occasioni, ma se i vostri ritmi sono un po’ meno rilassati e avete bisogno di un’idea alternativa alla classica insalatona per una pausa pranzo leggera e dietetica, beh amiche prendete nota.

Ingredienti

Per la pasta brise’
Farina di farro: 150 gr
Farina di grano saraceno: 50 gr
Olio evo: 50 gr
Acqua fredda: 70-90 gr
Sale: qb

Per il ripieno
Erbette (o spinaci)
Asparagi
Ricotta: 250 gr
Latte: 1 cucchiaio
Uovo: 1
Erba cipollina: un mazzettino
Olio evo, sale, pepe e aglio: qb

Io la brise’ l’ho fatta con le mie manine perche’ adoro giocare a mixare farine di vario tipo. Se siete pigre/i, potete usare quelle gia’ confezionate che, nel complesso, non sono cosi’ male. Ma veniamo alla preparazione della brise’. Ho mescolato la farina di farro con quella di grano saraceno, ho unito l’olio evo, l’acqua fredda e una presa di sale. Ho impastato fino ad avere una bella pallina omogenea; ho avvolto l’impasto in una pellicola e l’ho messo a riposare in frigo per un’oretta in modo che l’impasto si rilassasse e fosse piu’ facile stenderlo.
Tolta la pasta dal frigo, l’ho stesa e ho coperto il fondo con le erbette che avevo saltato in padella con un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e un pizzico di sale e pepe.
In una ciotola, ho lavorato la ricotta con un cucchiaio di latte, un uovo, sale, pepe e qualche filo di erba cipollina.
Ho versato la crema di ricotta sulle erbette e poi ho coperto il tutto con degli asparagi verdi tagliati a pezzettini e precedentemente lessati.
In forno a 220° per 15 minuti e poi a 180° per altri 15.
Cheese!

erbettericottaasparagi020614

Annunci

CROSTINO AL BASILICO CON MOUSSE DI RICOTTA E MAZZANCOLLE

Non c’è serata tra amici o aperitivo come si deve che non contempli la presenza di…finger food! Termine fashion chic per identificare l’italico stuzzichino o il veneto cicchetto : insomma, cosine sfiziose da mangiare con le manine in un sol boccone e da leccarsi le dita.
Ok, lo ammetto, sono fissata con i finger e quindi eccone un’altra versione 🙂

Ingredienti:
Farina: 250 gr
Burro: 100 gr
Acqua: 70 ml
Ricotta fresca: 250 gr
Panna fresca
Ricotta salata (o affumicata) grattuggiata: 1 cucchiaio
Porro: 1
Mazzancolle: 1 per crostino
Curry, sale & pepe: qb
Basilico

Ho frullato il basilico con la farina e un pizzico di sale e pepe; ho aggiunto il burro e l’acqua e ho amalgamato il tutto fino a quando non si e’ formato un panetto omogeneo.
Ho steso la pasta sulla carta da forno e l’ho lasciata riposare in frigo per almeno 1 ora.
Nel frattempo, ho preparato la mousse alla ricotta amalgamando quella fresca con della panna da cucina e la ricotta salata in modo da ottenere una crema.
Dopo ho saltato in padella il porro, sfumato con un po’ di vino: una volta ammorbidito, ho aggiunto le mazzancolle con il curry e ho lasciato cucinare per qualche minuto.
Ho tolto la frolla al basilico dal frigo e con un tagliapasta ho ricavato dei piccoli crostini, che ho fatto cucinare in forno per 10/15 minuti a 175°.
Ed infine ho composto il finger alternando il crostino, la mousee alla ricotta “sparata” con la sac à poche e la mazzancolla.

Cheese!
crostinosaporitoricottamazzancolle260514

Con questa ricetta partecipo al contest ” Buffet” del blog ilgattoghiotto in collaborazione con Terre Ducali