PLUM CAKE AL GELATO…COTTO IN FORNO!

Il gelato in forno? Lo so che suona assurdo: anche io quando ho letto che il gelato cucinato, ho pensato che forse si fossero sbagliati. Poi ho letto bene, guardato attentamente le foto su Taste of Home e mi sono dovuta ricredere: davvero esce un plum cake! E dopo averlo fatto, mi sono dovuta ricredere nuovamente: e’ persino molto buono!
La ricetta originale e’ di proprieta’ di Martha Stewart ed e’ stata la rivista di cucina americana Taste of Home a pubblicarla per prima; da lì è rimbalzata su siti e case di tutto il mondo, fino alla cucina di Kitchen&Cons.

Ingredienti (per 8 porzioni)

Gelato: 500 gr (gusto a scelta)
Farina autolievitante: 150 gr
Panna montata

Ho ammorbidito il gelato senza farlo sciogliere. Il gusto cambia a seconda dei gusti: io ho usato un mix di crema e panna cotta che avevo in congelatore. Nella planetaria, ho amalgamato la farina al gelato (se non avete la farina autolievitante, usate quella 00 con due cucchiaini di lievito per dolci), ho versato il tutto in uno stampo da plum cake e livellato bene. Ho infornato a 180° per circa 45 minuti e poi l’ho lasciato raffreddare prima di servirlo. Se proprio volete farvi del male, potete accompagnare il dolce con un pò di panna montata a lato.
Cheese!plumcakegelato16052014