BICCHIERINI DI CAPRESE

“Ciao, sono Cons e sono finger – food dipendente”
“Ciao Cons”
“Lo ammetto, oggi sono caduta nuovamente in tentazione”


Ingredienti (dosi per 6-8 bicchierini)

Per la crema alle zucchine e basilico
Zucchine: 200 gr pulite
Colla di pesce: 4 gr
Basilico: 10 gr
Sale: q.b.
Olio di oliva: q.b.

per la crema di pomodoro
Pomodori ciliegino: 300 gr
Colla di pesce: 5 gr
Sale q.b.
Olio di oliva q.b.
Basilico fresco: 10 gr

Per la caprese
Burrata o mozzarella: 250 gr
Ricotta fresca: un cucchiaio (a piacere)

Ho pulito le zucchine: le ho tagliate a metà, tolto la parte bianca con i semini e tagliato il resto a pezzettini (in totale dovreste avere 200 gr di zucchina pulita e tagliata). Ho fatto scaldare due cucchiai di olio evo in una padella antiaderente, ci ho fatto saltare le zucchine per qualche minuto fino a farle intenerire. Poi le ho messe nel frullatore, ho aggiunto la metà del basilico e un cucchiaio di acqua, ho frullato il tutto molto bene in modo da ottenere un composto omogeneo.

Dopo ho iniziato a preparare la gelatina di pomodori: ho pulito i ciliegini e li ho tagliati a metà; ho fatto scaldare altri due cucchiai di olio evo in un padella e ho cucinato i pomodorini con il basilico fin tanto che non sono diventati ben morbidi (circa 20 minuti); se volete potete passarli al passaverdura per togliere i semini e la buccia, io li preferisco un po’ “grezzi”.

Ho messo in ammollo la colla di pesce e l’ho divisa in due ciotole di acqua fredda: in una 5 gr per il pomodoro e nell’altra 4 gr per la crema di zucchine.
Nel frattempo ho fatto intiepidire nuovamente sia la passata di pomodoro che la crema di zucchine e poi ho aggiunto le due quantità di colla di pesce facendole sciogliere per bene.

Ho versato la crema di pomodoro ancora calda nei bicchierini e l’ho messa in frigo a rassodare, oppure in freezer se avete poco tempo. Ho trasferito anche la crema di zucchine in una ciotola, l’ho coperta con della pellicola e messa in frigo anche questa a rassodare.

Una volta che la gelatina di pomodori era ben soda, ho aggiunto anche la stracciatella nei bicchierini, dopo averla lavorata leggermente con una forchetta e un cucchiaio di ricotta; infine ho versato il composto di zucchine e basilico e il finger-food tricolore era pronto.

“E poi cosa hai fatto?”
“Sono caduta in tentazione: li ho mangiati! Speciali”.

Cheese!

bicchieri caprese02052014

Annunci